[x]
REGISTRATI

Tortore africane

Caccia alle Tortore africane

descrizione

Caccia alla Tortora Africana
 
La Tortora Africana appartiene alla famiglia delle Columbidi e vive in zone aperte e cespugliose ma nidifica soprattutto sugli alberi. Questo selvatico nidifica in quasi tutta Europa e sverna nel Sahara meridionale.  In Italia è un migratore regolare, mentre nidifica e sverna in modo irregolare su tutto il territorio nazionale fatta eccezione delle zone alpine. 
La stagione venatoria inizia i primi di Settembre. La tecnica di caccia alla Tortora più diffusa è quella al passo. Come tutti i Columbidi ha una vista molto sviluppata e costringe il cacciatore a rimanere immobile dietro un riparo finché non si trova ad una distanza di tiro ottimale. Inoltre, le Tortore, volano veloci e molto in alto per cui il cacciatore è costretto a tiri molto lunghi e ad ottimizzare l’anticipo quanto più è possibile. Per questo motivo il cacciatore, oltre ad avere un’ottima mira, dovrà armarsi anche di tanta pazienza.  Volendo si possono utilizzare anche una serie di richiami come stampi in plastica con giostre o sagome con ali rotanti.
Il fucile consigliato per la caccia alla Tortora Africana dovrà essere molto leggero e il peso bilanciato bene. Il più utilizzato è un calibro 12 con cartucce da 34 grammi caricate con piombo 8. 
Organizza con noi la tua CACCIA ALLE TORTORE AFRICANE IN MACEDONIA, BULGARIA

 

i nostri programmi

PROSSIMI TOUR