[x]
REGISTRATI

Caccia alle Starne

descrizione

Caccia alla Starna

La Starna appartiene alla famiglia dei Fasianidi ed ha origini prettamente euroasiatiche ma dense popolazioni di starne sono presenti anche sul nostro territorio, nell’Europa centrale e nord – orientale, Gran Bretagna, Penisola Iberica e Turchia. Habitat preferito da questo volatile è la campagna con zone boschive limitrofe o zone con siepi e fitti cespugli dove nidificare. Purtroppo, a causa della pressione venatoria a cui è stata sottoposta, a causa dell’inquinamento e dell’abbandono delle colture pedemontane,  si può dire che questo volatile sia quasi del tutto scomparso dal nostro paese. 

La caccia alla Starna inizia ad Ottobre inoltrato e se si caccia in ambienti ampi e collinari, per avere migliori opportunità di cacciarne una bisogna sorprenderla in un momento di tranquillità e quindi appostarsi prima che arrivi il giorno e aspettare pazientemente in silenzio che sia intenta nella pastura come da sua abitudine di primo mattino. Bisogna avere, inoltre, un cane da caccia alle starne le cui qualità non siano solo quelle di essere un abile cercatore e fermatore, ma di essere un ausiliare ben sincronizzato con il proprio cacciatore soprattutto nel momento dello scioglimento. Bisogna evidenziare che una ferma solida è molto importate e ci consente appostamenti lenti nell’attesa che si levi nell’aria la brigata. 

Per questo tipo di caccia si consiglia l’utilizzo di fucili come la doppietta o il sovrapposto con una canna di lunghezza standard, non troppo ridotta. In merito alle cartucce si prediligono le cariche medie.

Organizza con noi la tua CACCIA ALLE STARNE IN MACEDONIA, ROMANIA., BULGARIA

i nostri programmi

PROSSIMI TOUR